Castagne: valori nutrizionali e idee beauty

ALIMENTAZIONE BENESSERE

Pubblicato il: 19/10/2018


castagne

Le castagne, tra proprietà e ricette fai da te

Uno dei motivi per cui amiamo l’autunno è sicuramente l’arrivo della stagione delle castagne: non vediamo l’ora di assaggiare questi frutti golosi e profumati, magari sotto forma di caldarroste, avvolte nel loro tipico cartoccio. Ma le castagne si possono usare anche all’interno della nostra beauty routine, per realizzare maschere per il viso fai da te, decotti o impacchi per la cura dei capelli. Quali sono i valori nutrizionali delle castagne? E le proprietà? Come si possono utilizzare fuori dalla cucina? Per rispondere a queste domande e godere appieno di tutti i benefici del frutto più amato della stagione, ecco una mini guida.

 

Castagne: valori nutrizionali

Le castagne offrono numerosi benefici al nostro organismo, non a caso per secoli hanno rappresentato il cibo nutriente per eccellenza delle popolazioni rurali e montane. Frutti nutrienti e digeribili, non richiedono uso di fitofarmaci e rispettano pienamente i canoni dell’agricoltura biologica. Quali sono i valori nutrizionali delle castagne?

Sono simili al frumento e al riso, per questo sono stati definiti “il cereale che cresce sull’albero” e “l’albero del pane”. Nelle castagne si trovano due importanti Vitamine del gruppo B, riboflavina (Vitamina B2) e niacina (Vitamina PP), in quantità comparabile alla frutta fresca. La Vitamina B2 favorisce la respirazione cellulare, i processi di accrescimento, protegge le muscose dell’apparato digerente e la pelle. La Vitamina PP protegge l’apparato digerente, l’integrità della pelle, il sistema nervoso e favorisce la crescita.

Le castagne, inoltre, sono ricche di carboidrati complessi (amido), fibre, proteine e sali minerali. Riguardo alla composizione minerale, sono presenti il potassio, che svolge un ruolo importante in varie funzioni vitali, e il magnesio, che migliora il metabolismo degli zuccheri. In quantità modeste non mancano anche il ferro, il calcio e la Vitamina C.

A differenza della maggior parte dell’altra frutta secca, notoriamente ricca in grassi, le castagne ne sono povere, il che le rende ideali per le diete con alto contenuto in carboidrati, ma basso in lipidi. Il frutto, privo di colesterolo, è una preziosa fonte di acidi grassi essenziali che svolgono un ruolo importante nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e favoriscono lo sviluppo della retina nei bambini. La presenza di acidi grassi polinsaturi, associata con l’acido oleico, contribuisce a ridurre il colesterolo e prevenire le malattie alle coronarie.

 

I benefici delle castagne

castagne valori nutrizionali

 

Le castagne hanno numerose proprietà importanti per la salute del nostro organismo. In particolare:

1) favoriscono il buon funzionamento dell’intestino, del sistema nervoso e la circolazione.

2) Essendo prive di glutine sono molto digeribili ed energizzanti, perfette per chi soffre di celiachia, astenia e stress fisico.

3) Il loro valore energetico le rende ottime per combattere l’influenza e agire come ricostituente naturale per recuperare le forze.

4) Sono ricche di acido folico, motivo per cui sono raccomandate alle donne in gravidanza e in caso di anemia.

5) La presenza di fibre, acidi grassi Omega3 e Omega6, limita l’assorbimento del colesterolo e ne abbassa i livelli.

6) Prevengono le patologie neurodegenerative, grazie alla Vitamina E.

7) Contengono zinco, utile al buon funzionamento della prostata.

8) Favoriscono l’azione riparatrice della pelle grazie agli antiossidanti.

9) Contengono sali minerali importanti, tra i quali il fosforo, utili per il sistema nervoso e il suo mantenimento attivo e potenziare l’attenzione e la memoria.

 

I rimedi naturali con le castagne

I valori nutrizionali delle castagne le rendono un ottimo rimedio naturale per la salute e la bellezza.

La farmaceutica popolare utilizzava estratti e polveri ricavati da corteccia e foglie di castagno essiccate, energizzanti e mineralizzanti, per risolvere i problemi di astenia fisica e mentale, ma anche per il recupero dei convalescenti. Il decotto di foglie di castagne, infatti, è un toccasana contro i malanni di stagione, come raffreddore e tosse, ed è ottimo contro la ritenzione idrica.

Per quanto riguarda la sfera estetica, gli estratti di foglia e corteccia si utilizzano per trattamenti rigeneranti.  Le virtù delle castagne sono tante e si possono testare anche con ricette casalinghe per impacchi e maschere fai da te. I composti per la pelle del viso si ottengono schiacciando la polpa della castagna bollita, e aggiungendo acqua o succo d’arancia per una maschera astringente, miele e latte per un trattamento nutriente ed emolliente, dello yogurt bianco per illuminare, dell’olio d’oliva per idratare la pelle secca.

Le castagne sono un ottimo rimedio per i capelli secchi e sfibrati: per preparare la maschera si procede frullando 20 castagne lesse insieme a una tazzina di olio di germe di grano e un cucchiaio di henné neutro; l’impasto va applicato sui capelli umidi e tenuto in posa per un paio di ore per poi procedere allo shampoo come d’abitudine.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni