Danza per bambini

GENITORI E FIGLI

Pubblicato il: 19/11/2018


Danza per bambini: i benefici

I benefici della danza sono stati indagati a lungo: rilassa, aumenta la creatività e aiuta a superare stati d’animo quali ansia, depressione e insonnia. Ma la danza fa bene anche nella crescita e può essere una vera rivelazione per i bambini e per le bambine: riconnette con la nostra essenza, coinvolge il senso del ritmo e aiuta i più timidi ad acquisire fiducia. La danza è una delle discipline più utili e complete per la formazione perché al movimento associa il linguaggio artistico e il contatto con le proprie emozioni. I bambini imparano così a conoscere il proprio corpo, a prendere coscienza delle proprie capacità e delle potenzialità, esprimendo liberamente il disagio e la gioia, le sensazioni e i sentimenti. Passo dopo passo, il bambino impara ad avere fiducia in se stesso e negli altri, a gestire l’ansia tanto quanto l’aggressività e l’esuberanza. Ma quali sono gli altri benefici della danza per bambini?

 

Aumenta la coordinazione

Danzando, il bambino impara a esternare il ritmo, che poi altro non è se non l’insieme delle sue più profonde emozioni. Il senso del ritmo, collegato alla creatività e al benessere, è un’abilità che tutti noi possediamo, ma che non sempre riusciamo a esprimere.

Migliora la postura

Attraverso gli esercizi alla sbarra e a corpo libero, il ballo fa sì che la postura si mantenga in un assetto corretto e che si rimedi ai piccoli difetti posturali che i bambini possono mostrare, anche a causa dell’uso di dispositivi tecnologici come smartphone e tablet.

È un’attività completa

La danza è un’attività fisica completa che aiuta a prevenire e a combattere il sovrappeso e la tendenza all’obesità in modo dolce e divertente.

Sviluppa la creatività

Come accade per ogni altro tipo di forma artistica, la danza parte dalla creatività e genera, a sua volta, espressioni creative. Questo circolo virtuoso fa molto bene al bambino e favorisce una sensazione di benessere globale.

Aiuta in matematica

Danzare presuppone che si apprendano passi e coreografie. Questo tipo di approccio potenzia la capacità logica, aiuta a studiare meglio e a essere più concentrati e lucidi.

Rilassa

Lo studio e la pratica della danza comportano un ascolto attivo della musica che aiuta a produrre più endorfine, rilassa e aumenta la sensazione di felicità. Per questi motivi, dopo una lezione di danza, i bambini sono anche più sorridenti.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni