I mercatini di Natale da non perdere

GENITORI E FIGLI LIFESTYLE

Pubblicato il: 29/11/2018


Passeggiare all’aria aperta immersi nella magia

Il Natale è il periodo più magico e speciale dell’anno. Allora perché non regalarsi un viaggio speciale alla scoperta dei mercatini più belli o, semplicemente, una passeggiata in centro in compagnia di tutta la famiglia? Tanti, colorati e luminosi, i mercatini di Natale portano allegria negli occhi dei bambini e gioia in quelli dei genitori. Passeggiare per un mercatino – con le sue luci e i profumi intensi –  non vuol dire solo fare qualche compera in vista del Natale, ma significa vivere un’esperienza unica e immergersi in un’atmosfera da favola che fa bene alla mente e al cuore. Allora ecco qualche suggerimento!

I mercatini di Natale di Torino

Nel capoluogo sabaudo sono tante le attività proposte per trascorrere una piacevole giornata all’insegna della bellezza architettonica e delle festività. Gli eventi di Un Magico Natale accompagnano i cittadini e i turisti fino all’Epifania, con manifestazioni dislocate nei diversi quartieri. All’Albero di Natale luminoso, allestito in piazza San Carlo, si affiancano il Presepe di Emanuele Luzzati e il Calendario dell’Avvento nel Borgo Medioevale, i mercatini al Cortile del Maglio, quelli in piazza Castello e in piazza Santa Rita da Cascia, oltre che in piazza Solferino in cui è presente anche la pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Govone

Il Magico Paese di Babbo Natale trasforma Govone, paese in provincia di Cuneo, in un vero villaggio natalizio. Al centro dell’evento, fino al 23 dicembre, la Casa di Babbo Natale. Ma non mancano tante altre attrazioni come la bottega dei giocattoli in legno, la giostra a carosello, spettacoli, laboratori ed espositori.

Aosta

Collocato nello splendido e scenografico Teatro romano di Aosta, il Marché Vert Noël offre ogni anno un ricco programma di eventi e animazioni. Ad attendere i visitatori, decine di chalet ricchi di produzioni artistiche locali, prodotti enogastronomici DOC e DOP del territorio, oggetti di artigianato tipico e originali manufatti. Tra i vari prodotti: candele, saponi artigianali, ceramica, oggetti e mobili di antiquariato, produzioni in legno, accessori in lana cotta e feltro, canapa, pizzi, addobbi natalizi, prodotti eno-gastronomici tipici valdostani e pasticceria.

Nel cuore delle Alpi, Santa Maria Maggiore

Nel borgo di Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo, si svolgono i mercatini di Natale più grandi del Piemonte: oltre 200 chalet di legno con il tetto rosso disseminati tra vie e piazzette storiche con articoli di artigianato, prodotti enogastronomici e addobbi. Sono previste: visite al Museo dello Spazzacamino, alla pinacoteca della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini e alla Casa del Profumo. Gli artigiani locali, inoltre, aprono le porte delle proprie botteghe.

Sordevolo, nel Biellese

A Sordevolo, in provincia di Biella, ritorna anche quest’anno per la sua 17esima edizione il Mercatino degli Angeli. I grandi angeli posti all’ingresso del paese danno il benvenuto ai visitatori che tra novembre e dicembre arrivano per visitare il mercatino di Natale. Tra casette di legno e bancarelle si possono scoprire manufatti artigianali e diversi prodotti gastronomici del territorio come formaggi, salumi, miele e dolci tipici di questo magico periodo. L’ingresso costa un euro ed è valido anche per la visita al Museo della Passione della Chiesa di S. Marta aperto il 2-8-9 dicembre dalle 10 alle 18.

Nella Palazzina di Stupinigi

La Palazzina di Caccia di Stupinigi ospita Natale è Reale, fino al 23 dicembre. La 3ª edizione, che si celebra all’interno dell’incantevole opera di Filippo Juvarra, prevede un mercatino coperto con le eccellenze del territorio.

Appuntamento al Forte di Bard

Da non perdere la mostra/concorso di presepi realizzati da maestri artigiani valdostani, esposti durante le feste lungo le vie e in Municipio.

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni