Menù di Natale: le idee a tutto benessere

ALIMENTAZIONE LIFESTYLE

Pubblicato il: 20/12/2018


Menù di Natale: 8 consigli utili

Mancano pochi giorni alle feste e già fervono i preparativi! Ecco allora qualche prezioso consiglio per trascorrerle in modo sano e gioioso. Perché, se è vero che il Natale è un po’ il paradiso di tutti i golosi, non è detto che anche in questo magico periodo dell’anno non possa esserci spazio per la salute e il benessere. Allora prosegui nella lettura per trovare qualche buon consiglio per un un menù di Natale healty!

Di tutto un po’

Pranzare assieme alla propria famiglia e agli amici, deve essere una gioia per il cuore e per lo stomaco. Mangiare di tutto si può, basta evitare gli eccessi, limitando gli strappi e badando alla freschezza e alla qualità di ciò che fa felice il nostro palato.

Il piatto giusto

Utilizzare piatti delle giuste dimensioni ci aiuta psicologicamente a vedere il piatto pieno e il pasto, pur ridotto nelle quantità, non appare troppo misero come su un piatto più grande e mezzo vuoto.

Le porzioni

Impiattare le pietanze prima di portarle in tavola è un buon modo per avere sott’occhio quello che si sta per mangiare e rendersi conto delle porzioni.

Via libera alle verdure

Quando si compone il piatto, mettere prima il contorno di verdure, abbondando con le quantità, e dedicare solo la rimanente parte al resto delle pietanze.

Pranzare con calma

A volte non ci rendiamo conto di mangiare più di quanto sia necessario per farci passare la fame e nutrirci, perché continuiamo fino a che non ci sentiamo pieni. In effetti, lo stomaco ha bisogno di un po’ di tempo prima di comunicare al cervello che è sazio. Masticare a lungo favorisce la digestione e il senso di sazietà.

Un brindisi in compagnia

Durante le feste, si sa, tutti noi brindiamo. È bene, però, evitare di correre rischi inutili. Perciò, anche in questo momento di gioia, non dimentichiamo alcune semplici accortezze. Prima di tutto ricordiamoci che è meglio non bere se dobbiamo poi metterci alla guida e che alcol e gravidanza non vanno d’accordo. Infine, facciamo attenzione che i nostri anziani non eccedano nel consumo di alcol durante le feste, specie se solitamente non ne assumono o bevono solo piccole quantità di vino ai pasti e, soprattutto, se prendono farmaci.

Le trasgressioni

Le feste dovrebbero fare rima con famiglia e felicità. Quindi, se durante tutto il resto dell’anno si segue una dieta sana ed equilibrata non significa che in occasioni particolari non si possa trasgredire un po’, andando oltre le buone regole dell’alimentazione e le calorie raccomandate, senza però esagerare.

In movimento

Per un Natale in salute, il 26 è il giorno migliore per provare il completo da jogging che ci hanno appena regalato, per poi continuare a usarlo! Approfittiamo di questo periodo per passeggiare più a lungo con il nostro cane o per muoverci a piedi e in bicicletta in compagnia del resto della famiglia. Potrebbe essere un modo piacevole di stare insieme, una buona abitudine da mantenere durante il resto dell’anno.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni