Cinque tipi di massaggio da scoprire

BENESSERE

Pubblicato il: 17/05/2019


massaggio

I massaggi più popolari

Avresti voglia di un’immersione di benessere e piacere, ricorrendo a un massaggio per eliminare la fatica, alleviare il dolore o rilassarti, ma non sai su quale tecnica orientarti? In effetti esistono molti tipi di massaggio: svedese, hot stone, ayurvedico, shiatsu, bioenergetico, linfodrenaggio, reflessogeno, sportivo, antistress, tonificante e non solo. Scopri qui di seguito una mini guida ai 5 tipi di massaggio più conosciuti e apprezzati.

Massaggio svedese

Tra i vari tipi di massaggi all’Occidentale, quello svedese spicca per le sue caratteristiche decontratturanti, rilassanti e tonificanti. L’obiettivo è quello di penetrare nella muscolatura attraverso l’utilizzo di un olio idratante, ideale per trattare le zone specifiche del corpo con azione tonificante e drenante. In questo modo si rilassano i muscoli, si allenta la tensione superficiale (lieve o moderata) e viene agevolata la circolazione sanguigna.

Massaggio sportivo

Il massaggio sportivo può essere utilizzato prima, durante e dopo l’attività sportiva. A seconda del momento in cui l’atleta beneficia del trattamento, può favorire un recupero più veloce, prestazioni migliori, alleviare i dolori causati dai movimenti ripetitivi e una maggiore libertà di movimento.

Massaggio hot stone

Il massaggio hot stone, anche detto con le pietre calde, prevede l’utilizzo di pietre a temperatura variabile per favorire il rilassamento e il benessere, decontrarre i muscoli, liberare le tensioni mentali e fisiche. L’azione terapeutica si ottiene applicando sul corpo pietre basaltiche, vulcaniche, ma anche provenienti dal Gange e dai letti di altri fiumi. A seconda del disturbo da trattare, all’azione della pietra viene associato il massaggio più adatto a cui possono essere associati oli o aromi. In caso di fragilità capillare o controindicazioni, il trattamento può essere eseguito anche a freddo.

Massaggio ayuverdico

Il massaggio ayurvedico nasce in India circa 5 mila anni come tecnica olistica per ristabilire un equilibrio tra mente e corpo, stimolando soprattutto i centri energetici dell’organismo, i cosiddetti chakra. Migliora la circolazione sanguigna e linfatica, svolge un’azione benefica sulla colonna vertebrale, tonifica i muscoli, influenza positivamente lo stato psichico della persona. Agisce sui livelli ormonali, agevola l’eliminazione delle tossine, allenta la tensione e i disturbi a essa collegati: ansia, nervosismo, insonnia, emicrania, stanchezza, digestione difficile.

Trattamento Shiatsu

Lo Shiatsu è una pratica di riequilibrio energetico che può essere di aiuto per il benessere e la salute generale e apportare numerosi benefici. Si tratta di una metodologia operativa naturale che utilizza il tatto (gomiti, ginocchia, mani, avambracci) per riversare nella parte interna del corpo un flusso di energia vitale, senza l’ausilio di strumenti meccanici e d’altro genere. È utile per correggere le disfunzioni interne, migliorare o conservare lo stato di salute o trattare malattie specifiche. Leggi anche Shiatsu: i benefici per la salute e precauzioni. 

 

 

 

 

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni