Come combattere lo stress da vacanza

BENESSERE

Pubblicato il: 05/07/2019


stress da vacanza

Cos’è e come evitarlo

L’estate è una stagione magica che fa subito pensare alle vacanze, al relax e al divertimento. I centri di montagna e in riva al mare si popolano di colori, di risate e di gente. Sembra quasi naturale aver voglia di staccare la spina e trascorrere una o due settimane fuori casa. Eppure, per quanto possa suonare strano, l’ansia da partenza non è una condizione rara. Se appartiene anche a te, scopri nelle prossime righe come combattere lo stress da vacanza!

Stress da vacanza: di cosa si tratta

Il viaggio comporta sempre un pizzico di avventura: richiede un minimo di flessibilità e di capacità di adattamento: predisporre i bagagli, chiudere casa, organizzare i giorni fuori e provvedere alle varie prenotazioni. Senza contare l’aggravio di lavoro in ufficio per compensare il periodo di assenza. Se poi ti capita di partire in bassa stagione, quando gli altri lavorano ancora, può subentrare anche il senso di colpa nei confronti dei vicini di scrivania. Da un lato, dunque, la vacanza è un desiderato momento di benessere e relax, d’altro canto, però, può essere fonte di stress soprattutto per quelle persone che necessitano di avere sempre tutto sotto controllo, che non amano imprevisti e improvvisazioni.

Come riconoscere lo stress da vacanza

Quali sono i sintomi che indicano una situazione di stress da vacanza? Prima di partire potresti notare alcuni campanelli d’allarme come la paura che qualcosa vada storto, di non aver programmato a sufficienza, di dimenticare qualcosa di importante o che qualcosa di grave possa accadere mentre sei lontano da casa. Una volta giunto sul posto, lascia a casa le abitudini e i riti per adattarti, seppur temporaneamente, agli usi e costumi locali per vivere serenamente la vacanza. Limitati a prendere le ferie per quelle che sono: un momento di pausa da occupare nel modo più piacevole possibile, senza aspettarti di recuperare tutto quello che non sei riuscito a fare durante l’anno o in cui tutto deve essere perfetto.

Le strategie per combattere lo stress

Per combattere lo stress da viaggio inizia con il disconnetterti e liberare finalmente la mente. Se proprio devi essere reperibile, cerca almeno di limitare l’attività al pc o al telefono a una fascia oraria precisa. E non cadere nel tranello di controllare continuamente selfie e fotografie postate dagli amici o dall’ex: ciascuno tende a mostrare soprattutto le cose più belle, quindi ti ritroveresti a sfogliare collezioni di cartoline idilliache che potrebbero indurti a confronti affrettati e poco veritieri. Gustati il viaggio come un’opportunità preziosa: accetta la sfida del cambiamento, vivi nel qui ed ora, evita di pensare al momento del rientro e ai problemi lasciati a casa.

 

 

 

 

 

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni